Come scrivere il proprio curriculum

L’esperienza ci insegna che esistono diversi modi tutti validi e corretti per scrivere un curriculum vitae, ciò che importa comunque è che risulti chiaro, sia di immediata lettura e naturalmente che sia senza errori di ortografia.

Il CV è un documento di presentazione che serve per proporsi al mercato del lavoro con l’obiettivo di promuovere la propria candidatura.

Conterrà informazioni anagrafiche, scolastico-formative e riguardo le esperienze di lavoro (se ci sono) che sono l’elemento fondamentale e che più interessa a chi seleziona e alle aziende.

Il CV deve essere focalizzato sulle esigenze del destinatario, se si risponde ad un’inserzione o ad un annuncio ben specifico; chi leggerà infatti, non valuterà la preparazione del candidato o il valore assoluto della sua professionalità, ma si soffermerà soprattutto sulla corrispondenza con la posizione ricercata.

Chi invece invia un CV spontaneo deve cercare di mettere in risalto e valorizzare i propri punti di forza e le proprie aspirazioni professionali.